13 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News

Vuoti di memoria: perchè e che fare?

02-02-2015 17:00 - News
Ma perché ti sfugge il nome del tuo collega? E il cellulare dove sarà finito? Per non parlare di quando esci di casa e non hai la più vaga idea di dove hai parcheggiato la macchina la sera prima.
Sono un classico, quelli che tutti chiamiamo i vuoti di memoria.
E che non accadono soltanto quando si è in là con gli anni, anzi: queste piccole falle sono frequenti anche nelle persone giovani. Ma le amnesie temporanee, come si chiamano nel linguaggio scientifico, in genere non devono allarmare. Il più delle volte sono dovute ad un deficit di attenzione al momento della memorizzazione oppure a un´interferenza con ricordi simili. Una spiegazione semplice tranquillizza anche sui vuoti di memoria più frequenti, quelli che riguardano i nomi propri. Se il ricordo si inceppa non devi convincerti che hai l´Alzheimer. Magari è solo una spia di stanchezza, hai solo bisogno di staccare la spina e di rilassarti. Stress, periodi neri, crisi d´ansia o notti insonni possono alterare la capacità di ricordare.

La capacità di memorizzare può dipendere molto dall´interesse, dalla concentrazione, dalla rilevanza o dal valore affettivo: è organizzata in modo da estrarre le cose che riteniamo più utili. E a volte c´è il semplice avanzare degli anni. Il cervello è un organo come gli altri e come gli altri invecchia: già intorno ai 35-40 anni, inizia a ridursi il numero dei neuroni; diminuiscono i neurotrasmettitori, cioè quelle sostanze che hanno il compito di trasmettere i vari messaggi fra le sinapsi; cala l´afflusso generale di sangue, per cui le cellule cerebrali, ricevendo meno ossigeno e zuccheri, " il cibo" di cui si nutrono, rallentano la loro attività.

Ma non ci si deve rassegnare. Se ci sono attività per mantenere in forma ogni parte del nostro corpo, perché non si dovrebbe allenare la mente? Ecco alcuni esercizi che aiutano la memorizzazione.

Lo stretching dei neuroni

Stress e traumi possono portare a una perdita di memoria più o meno lunga. Utili perciò, a qualsiasi età, gli esercizi per rilassarsi. Sdraiati su una poltrona, comincia a respirare lentamente, attraverso il naso, in modo regolare e profondo. Focalizzati sul tuo torace, espandendolo al massimo e poi svuotandolo il più possibile dell´aria inspirata. Usa il diaframma, sentirai l´addome che si innalza quando inspiri.

Lo sport per i due emisferi: cambiare mano

Scambiare l´uso delle mani è un esercizio utilissimo. Vanno allenati entrambi gli emisferi del cervello, ognuno collegato alla mano contraria: il sinistro, deputato tra le altre cose al linguaggio, all´analisi logica, all´organizzazione del pensiero e alle abilità matematiche; il destro, regno dell´intelligenza emotiva, della visione d´insieme, dell´arte. Compiere azioni normalissime, come lavarsi i denti, con la mano non dominante, o anche mangiare invertendo l´uso del coltello e della forchetta, aiuta a creare nuove connessioni neurologiche tra i due emisferi. A tutto vantaggio del cervello e della sua capacità di ricordare.

Mens sana in corpore sano

È il celebre motto latino e non c´è nulla di più vero ancora oggi. Al cervello, infatti, piace l´attività fisica perché, come hanno dimostrato recenti ricerche scientifiche, non solo gli porta prezioso ossigeno, ma favorisce l´attivazione di nuovi circuiti neuronali, nei più giovani, e preserva quelli che già esistono, in chi è più avanti con gli anni.

Vedi parenti e amici

Coltiva sempre una vita sociale, non lasciarti mai impigrire: si è visto che le alterazioni tipiche dell´ Alzheimer sono meno evidenti in chi ha una buona rete di conoscenze rispetto a chi vive isolato.

Leggi

Cercando di variare il più possibile generi e argomenti e poi cimentati in giochi enigmistici, parole crociate, rebus... sono un bel cocktail di memoria, intuito, ragionamento, conoscenza. Costringono la mente a fare attenzione e a concentrarsi, contribuendo a conservare più a lungo buone prestazioni.

Fonte : Tgcom24.it

Sponsor

[]

Facebook


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Reporter e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioreporter.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Reporter S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: reporter@radioreporter.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account