10 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News

Il riscaldamento globale, ora, influenza persino i voli

18-02-2015 15:26 - News
Il cambiamento climatico sta influenzando persino la durata dei voli sull´Atlantico. Sembrerebbe che il riscaldamento globale, quest´inverno, stia "scombinando" la durata dei viaggi. La notizia è riportata da Le Figaro. Il volo 114 della British Airways, partito da New York e diretto a Londra - si legge nella news - ha impiegato solamente cinque ore e sedici minuti contro le sette ore e dieci minuti, abituali. Lo scorso gennaio, dunque, il vento che soffia da ovest verso est sopra l´Atlantico, ha permesso al velivolo della compagnia inglese di raggiungere un record assoluto.
Il riscaldamento globale incide sulla durata dei voli
Uno altro degli effetti di queste anomalie climatiche, dei venti forti e delle correnti, è la necessità sempre più incombente, per molti aerei che percorrono quelle rotte al contrario e cioè dall´Europa, di rifornirsi di carburante prima di raggiungere la loro destinazione.
La Bay Airport Canada Goose per esempio, che si trova nella zona più orientale del Labrador (Terranova e Labrador è una provincia del Canada Orientale sull´Atlantico), è diventato un luogo piuttosto trafficato negli ultimi tempi, proprio per l´andirivieni di velivoli che vi sostano per il rifornimento di carburante. Fino a qualche tempo fa l´aeroporto era piuttosto isolato. Goronwy Price, che dirige l´aeroporto dell´isola da sette anni, ha dichiarato, infatti, che a causa di questi episodi climatici strani, "il risultato è un flusso continuo di aerei in sosta per il kerosene. Quando il tempo è buono, noi non li vediamo". Lo stesso sta accadendo più a sud negli Stati Uniti, nell´aeroporto di Bangor nel Maine.
Gli aeromobili di linea consumano più carburante a causa del clima che cambia
La corrente a getto polare, jet-stream, che in inverno attraversa queste zone, è particolarmente forte: i venti soffiano veloci e arrivano a superare i 300 chilometri all´ora. La corrente si forma dalla differenza di temperatura tra l´Artico e i tropici. Gli aeromobili di linea, che volano a una distanza di circa dieci miglia sopra la superficie del mare, a quell´altezza, subiscono i forti venti e le correnti. Nel mese di settembre per esempio, un volo Londra-New York, può durare circa quarantacinque minuti in più rispetto agli altri mesi dell´anno. MasFlight.com ha raccolto una serie di dati che riguardano il fenomeno e uno dei risultati emersi è che l´attraversamento del Nord Atlantico, quest´anno, ha richiesto diciannove minuti rispetto al dicembre del 2013. Negli ultimi anni il fenomeno sta aumentando.
La scienziata Jennifer Francis, specialista artica, ha confermato questa tendenza sostenendo che negli ultimi due anni, in inverno, la jet-stream, e stata insolitamente alta e sembrerebbe destinata ad aumentare.
Il climatologo della Rutgers University nel New Jersey, afferma che "il cambiamento del clima estremamente veloce, rappresentato efficacemente dallo scioglimento dei ghiacci", provoca un impatto considerevole sulla corrente a getto. Il climatologo dell´Università inglese di Exter invita tutti comunque alla cautela, sostenendo che il fenomeno che si sta verificando adesso non è sufficiente per rappresentare una tendenza. Nelle analisi della tendenza del clima infatti, come la scienza dimostra, vanno presi in considerazione intervalli temporali molto più grandi prima che si possa parlare di "tendenza".
fonte : dailygreen.it

Sponsor

[]

Facebook


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Reporter e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioreporter.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Reporter S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: reporter@radioreporter.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account