25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News

Gomme da masticare, dal pacchetto intelligente al poster "stacca e getta"

19-02-2015 18:00 - News
Dopo i mozziconi di sigaretta, tocca ai chewing-gum. Alessio Bertollini, l´inventore romano che avevamo già conosciuto qualche mese fa per aver creato un pacchetto di sigarette intelligente dove riporre le cicche, evitando così di gettarle per terra e inquinare l´ambiente, ha appena depositato un nuovo brevetto. Questa volta si tratta di una comune scatolina di cartone per le gomme da masticare dotata però di una geniale novità: una taschina contenente piccoli foglietti di carta in cui avvolgere i chewing-gum masticati prima di gettarli. Come si può vedere dalle foto, la confezione di gomme ha al suo interno un piccolo vano nel quale sono custodite le cartine, che poi saranno utilizzate per incartare le gomme da buttare.
In questo modo si eviterebbe di disseminare le appiccicose gomme da masticare in giro per le strade. I comuni risparmierebbero molti soldi sulla pulizia. E il malcapitato pedone non rischierebbe più di ritrovarsi la cicca appiccicata sulla suola delle scarpe. "L´idea è semplice e funzionale - spiega Bertollini - adesso proverò a proporla alle grandi aziende di confenzionamento".

A supporto di questa efficace invenzione c´è la medesima legge valida anche per i mozziconi: i trentasette articoli protocollati numero "2093" del Ddl green economy e collegati alla legge di Stabilità 2014, dove vengono previste tra le altre, a partire dal 1° luglio 2015, sanzioni da 30 a 150 euro per tutti i cittadini che sporcano la città gettando a terra i rifiuti "di prodotti da fumo e gomme da masticare".

Secondo l´Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) - in Italia rimuovere 1 gomma da masticare dall´asfalto costa 1 euro e il tempo richiesto dall´operazione è pari a 2 minuti. Cinque anni invece è il tempo di smaltimento effettivo per quella maleducazione sputata dalla bocca di molta gente che diventa una macchia nera sui marciapiedi. "In Italia si consumano circa 23mila tonnellate di gomme da masticare - spiega Primo Mastrantoni, segretario Aduc - se tutti gettassero per terra la gomma il costo per raccoglierla arriverebbe alla iperbolica cifra di 23 miliardi di euro che, ovviamente, non si spendono per la semplice ragione che fortunatamente non tutti i consumatori gettano la gomma per terra e, soprattutto, perché i Comuni non si sognano di raccoglierle. Il solo Comune di Roma, è stato calcolato, se avesse intenzione di ripulire strade e marciapiedi dalle gomme arriverebbe a spendere spenderebbe circa 5 milioni di euro l´anno".

All´estero qualcuno le toglie dalle strade, ma a costi davvero esorbitanti. In Irlanda, il prezzo varia dai 3 ai 20 euro a metro quadro. In Gran Bretagna, si spendono oltre 180 milioni di sterline (circa 240 milioni di euro) all´anno di disinfettanti e sostanze chimiche per l´eliminazione delle gomme, mentre in Germania, la rimozione pesa ben 900 milioni di euro sulle casse comuni.

Da noi, oltre alle invenzioni brillanti come quella di cui abbiamo parlato all´inizio, anche l´arte è scesa in campo per aiutare cittadini e pubbliche amministrazioni a tutelare l´ambiente e promuovere il decoro nelle città. L´artista e designer milanese Laura Martini ha creato uno speciale poster che utilizza il supporto del circuito delle affissioni ed è multifunzionale già dal nome. "Post-gum" è infatti composto da 250 adesivi (come fossero dei post-it per ricordare di non buttare a terra la gomma da masticare) da staccare e utilizzare per avvolgere il chewing-gum da gettare poi nel cestino, evitando così di sporcare i marciapiedi delle nostre città. Un sistema immediato, definito da molti come una vera e propria "operazione civiltà".
Per il momento il poster è stato realizzato solo come prototipo - precisa Martini - ed è stato presentato in diversi comuni, come Milano e interland, Verona, Roma, Venezia. Per quest´ultima, dopo diversi incontri e sopralluoghi, è stata creata una versione ad hoc per permettere la distribuzione del ´messaggio pulito´ in modo capillare nella città, vista la pavimentazione storica e la particolare struttura urbanistica che rendono molto onerosa la rimozione dei chewing-gum. In altri casi erano gia stati approvati preventivi, fatti i sopralluoghi per capire dove fosse meglio posizionarli. Ma poi cadeva la giunta ed era tutto da rifare. Nonostante il progetto venga valutato molto interessante e i costi di realizzazione decisamente contenuti, mancano i fondi, e si rimanda tutto a momenti migliori". A finanziare materialmente l´affissione, infatti, sono i Comuni o eventuali sponsor, che dovrebbero anche incaricarsi di attuare campagne di sensibilizzazione sul problema nelle scuole e nei luoghi pubblici.
Fonte : repubblica.it
Sponsor
[]
Facebook

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Reporter e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioreporter.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Reporter S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: reporter@radioreporter.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio